whatsapp

 

Whatsapp – La rivista tedesca Softonic ha anticipato che Whatsapp ha deciso di fare marcia indietro sulle famose doppie spunte blu. Sembra infatti che dopo le proteste degli utenti relative alle famose spunte blu, che permettono di sapere se il messaggio è stato consegnato al destinatario e successivamente letto, gli sviluppatori della chat più utilizzata al mondo abbiano deciso di fare un brusco dietrofront. E’ quindi molto probabile che a breve ci sarà un aggiornamento di Whatsapp che permetterà di scegliere se utilizzare o meno le spunte blu.

LEGGI ANCHE: WHATSAPP SI TRASFORMA: ECCO COSA SIGNIFICA LA DOPPIA SPUNTA AZZURRA

Secondo la rivista tedesca, nel nuovo aggiornamento di Whatsapp sarà presente nel menù delle impostazioni una nuova opzione che permetterà agli utenti di disattivare la funzione di “conferma lettura“. È importante notare che la disattivazione delle notifiche di lettura funziona in entrambi i sensi: non avremo quindi più la possibilità di sapere quando un messaggio che abbiamo inviato è stato letto. In questo modo il team di Whatsapp riuscirà a placare gli animi degli utenti preoccupati per la loro privacy. Le doppie spunte blu, introdotte solo una settimana fa, avevano già mandato nel panico molti, che si erano adoperati per aggirare la nuova funzione. Ad esempio molti utenti hanno impostato il loro smartphone in “modalità aereo” che permette di leggere il messaggio di Whatsapp senza che appaiano le doppie spunte blu. Unico piccolo difetto: in modalità aereo non è possibile fare o ricevere chiamate. La “rivolta” degli utenti sembra quindi servita a far ragionare gli sviluppatori di Whatsapp, spaventati anche dalla fuga degli utilizzatori verso altre chat di messaggistica istantanea.

LEGGI ANCHE: WHATSAPP, ECCO PERCHE’ LE NUOVE SPUNTE CI ROVINERANNO LA VITA

Quella del dietrofront di Whatsapp per il momento è solo un’indiscrezione, non si sa quindi quando sarà disponibile il nuovo aggiornamento dell’applicazione. Anche se, secondo la fonte di Softonic, la nuova versione dell’app non dovrebbe farci aspettare a lungo, dato che la funzione di disattivazione delle temute spunte blu è già disponibile nel centro di beta testing di Whatsapp. La nuova versione della chat non sarà l’unica novità che ci proporranno gli sviluppatori. Infatti nel prossimo anno Whatsapp, che conta 600 milioni di utenti attivi mensili, dovrebbe attivare anche il sistema di telefonate via Internet. Non ci resta quindi che rimanere in attesa dei prossimi importanti aggiornamenti.