Post taggati: "psicologia sociale"

Socializzazione: il tipo di coping causa/inibisce l’apertura sociale

Socializzazione: il tipo di coping causa/inibisce l’apertura sociale

Il modo in cui si risponde allo stress quotidiano influisce sulla socializzazione all’interno o all’esterno del proprio gruppo: la scoperta è stata fatta a partire da un esperimento di laboratorio sui topi, nei quali è stato individuato il meccanismo neurofisiologico che collega gli stili coping all’apertura sociale.

21 luglio 2016 · Informa Mentis
Caffeina, comune l’abuso negli adolescenti: sintomi  e cause

Caffeina, comune l’abuso negli adolescenti: sintomi e cause

L’abuso di caffeina si allarga anche ad adolescenti e bambini, sulla base di credenze e abitudini sbagliate: sempre più comuni i sintomi, che da rischio potenziale è diventato attuale. Gli studi condotti sugli Stati Uniti hanno rivelato che l’83.2% dei ragazzi intervistati assume caffeina regolarmente e che, nonostante la polemica scaturita dalle bevande a base di caffeina come gli energy drink, questi […]

12 marzo 2016 · Informa Mentis
La monotonia fa bene alla coppia: il falso mito della novità

La monotonia fa bene alla coppia: il falso mito della novità

Il bisogno di novità nelle coppie è un falso mito: una sana dose di monotonia fa bene alla convivenza, in quanto scandire i ritmi della quotidianità è fondamentale per la stabilità della coppia stessa. Alla base di ciò vi è una necessità primaria e fisiologica di sicurezza, che si concretizza nella possibilità di predire il comportamento altrui, che in questo caso significa poter vivere la vita […]

7 febbraio 2016 · Informa Mentis
Placare i pensieri: quando la ricerca della serenità causa stress

Placare i pensieri: quando la ricerca della serenità causa stress

Lo stress non va eliminato, ma affrontato con i mezzi più efficaci: quando il desiderio di evitarlo è di per sé stressante, ecco come fare. Al giorno d’oggi avere una vita frenetica è la norma, ma la serenità non va cercata necessariamente nell’assenza di stress e per comprenderne il motivo bisogna tornare a monte del problema. Spesso pensiamo che tra elementi […]

7 febbraio 2016 · Informa Mentis
Superbetter: il videogioco che riduce sintomi depressivi e ansia

Superbetter: il videogioco che riduce sintomi depressivi e ansia

Un videogioco non è solo uno svago: grazie al tipo di attività cerebrale stimolata, possono essere una valida risorsa psicologica individuale e sociale, in quanto gli studi classici in merito hanno permesso il loro impiego come strumento di empowerment. Partendo dagli studi del fondatore della psicologia positiva, Martin Seligman, nel 2015 è stata lanciata l’app Superbetter, con lo scopo di aumentare il benessere individuale e conseguentemente sociale. La scelta […]

2 febbraio 2016 · Informa Mentis
Propositi 2016: perché falliranno, strategie efficaci per impedirlo

Propositi 2016: perché falliranno, strategie efficaci per impedirlo

I propositi del nuovo anno subiscono sempre imprevisti, ma non è un caso: il motivo è più semplice di quanto pensiamo, come anche la soluzione. Il primo errore inconsapevole e da evitare è un meccanismo chiamato “fallacia d’arrivo” (“arrival fallacy”), che accade quando ci si prefissa l’obiettivo troppo in là nel tempo, nutrendo nei suoi confronti sempre più aspettative e rendendole sempre […]

2 gennaio 2016 · Informa Mentis
Islamofobia in Italia, quando la vittima è carnefice: basi storiche

Islamofobia in Italia, quando la vittima è carnefice: basi storiche

L’islamofobia è un fenomeno diffusosi silenziosamente negli ultimi decenni, per poi emergere in ambito scolastico, familiare e sociale ad ogni attentato terroristico, omicidio e/o femminicidio ad opera di musulmani, nonché in ogni dibattito pubblico sull’immigrazione proveniente dai Paesi Arabi. Per rendersene conto, basta parlare della questione islamica con amici, parenti e conoscenti e probabilmente una buona maggioranza oggigiorno si esprimerà in toni […]

11 dicembre 2015 · Informa Mentis
Alcolismo: sport come fattore protettivo, a rischio i sedentari

Alcolismo: sport come fattore protettivo, a rischio i sedentari

Altre conferme del legame tra sport e benessere: l’ultima ricerca americana mostra che l’attività fisica può essere un fattore protettivo per l’alcolismo. Tale costrutto si riferisce alle conseguenze sociali, professionali e giuridiche del consumo di alcol: una definizione alquanto grossolana ma efficace, dal DSM IV. A parità di tenore economico e qualità della zona di residenza, i soggetti sedentari hanno mostrato un 84%-88% in più […]

27 novembre 2015 · Informa Mentis
Fame nervosa: predirla in base a dove si ingrassa, lo studio US

Fame nervosa: predirla in base a dove si ingrassa, lo studio US

La disposizione del grasso corporeo rivela a quale tipo di fame si è soggetti: lo studio americano appena pubblicato ha dei legami con la ricerca su disturbi alimentari quali bulimia, per cui non solo può risultare utile nell’ottica di una maggiore consapevolezza di sé per il singolo, ma anche come eventuale nuova base di studio dei fenomeni correlati alla distribuzione del peso. La ricerca è […]

18 novembre 2015 · Informa Mentis
“Il sesso è come il thè”: tra aspettative e consensualità (VIDEO)

“Il sesso è come il thè”: tra aspettative e consensualità (VIDEO)

  Uno spot inglese è riuscito a spiegare l’importanza della consensualità nel sesso, paragonandolo con il thè: la chiave sono le aspettative di chi offre e contemporaneamente chiede un’unione intima con l’altro, rischiando di forzare dinamiche che devono restare del tutto spontanee, per rispettare la libera decisione di ciascun partner. Aspettativa e consensualità diventano due facce della stessa medaglia, dove ciascuna può […]

18 novembre 2015 · Informa Mentis
Autostima prescolare: il benessere si costruisce a 5 anni

Autostima prescolare: il benessere si costruisce a 5 anni

L’autostima dell’individuo si forma dai 5 anni in poi: lo rivela uno studio americano che ha rivoluzionato il costrutto che si riteneva risalire, al massimo, all’adolescenza. Tale scoperta valorizza ulteriormente il ruolo del bambino nella vita dell’adulto, a maggior ragione se il prof. Dario Cvencek di Washington ed il suo team di ricerca ritengono che questo senso di stima di sé costruito fin […]

6 novembre 2015 · Informa Mentis
Bugie infantili: il lato oscuro della teoria della mente nei bambini

Bugie infantili: il lato oscuro della teoria della mente nei bambini

Le bugie dei bambini nascono da un eccessivo esercizio della loro teoria della mente: per riuscirci essi sfruttano l’abilità di immedesimarsi negli altri, ricavata proprio dall’allenamento ad utilizzare questa rappresentazione mentale riguardante se stessi o gli altri, scoperta nei primi 3 anni d’età. Gli scienziati che hanno messo a punto l’esperimento datato agosto 2015 che ha provato il nesso causale tra teoria […]

24 ottobre 2015 · Informa Mentis
Seguici su Facebook!
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com