Informa Mentis

Tragedie alla guida: smartphone la prima causa, ecco perché

Tragedie alla guida: smartphone la prima causa, ecco perché

Spesso abbiamo la convinzione che le azioni automatiche non richiedano affatto energie o concentrazione. In realtà, l’attenzione è sempre coinvolta in qualsiasi tipo di comportamento, anche se in questi casi è meno richiesta. Perché, dunque, si pone così spesso e così gravemente l’accento sul divieto di distrazioni alla guida? Questa si è dimostrata un comportamento molto più influenzabile di quanto non si pensi, […]

27 settembre 2015 · Informa Mentis
Procrastinazione cronica: quando l’ansia blocca la vita

Procrastinazione cronica: quando l’ansia blocca la vita

La procrastinazione sistematica, l’eterno rimandare a domani attività di vario tipo, può rientrare nei comportamenti disfunzionali: si tratta di quei comportamenti che impediscono all’individuo di svolgere le sue attività “vitali” con efficienza. Tra le sfere personali toccate da quest’imperfezione c’è in primis il lavoro, inteso come impiego retribuito ma anche e soprattutto come attività generica richiedente concentrazione e metodo, dunque anche la carriera scolastica e/o […]

22 settembre 2015 · Informa Mentis
Informa Mentis: oltre la normalità, le ragioni dell’agire umano

Informa Mentis: oltre la normalità, le ragioni dell’agire umano

  Superare la quotidianità, non per noia, ma per spirito di osservazione e desiderio (o necessità) di padroneggiare se stessi, prima che l’ambiente esterno. Sempre più spesso, chi si lascia vivere passivamente prende il posto di chi vive da agente attivo: la differenza tra i due è la consapevolezza, a parer mio. E’ un concetto preso in prestito da uno psicoanalista e psichiatra […]

18 settembre 2015 · Informa Mentis
Le verità dell'educazione gender, un incubo motivato dai pregiudizi

Educazione gender: dubbi e verità, cos’è e perché la si teme

Tra le altre polemiche sollevate dalla legge “La Buona Scuola“, ha fatto maggior scalpore a livello nazionale la cosiddetta “norma gender”, sulla quale sono nate bufale principalmente a difesa dell’istruzione tradizionale e fondamentalista dei minori. Tra le maggiori critiche mosse alla legge vi sono: annullamento delle differenze sessuali maschio-femmina, minaccia all’innocenza (sempre presunta) dei bambini più piccoli, nonché istigazione degli stessi alla sessualità e ad […]

13 settembre 2015 · Informa Mentis
Seguici su Facebook!
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com