Burn ResidencySono ufficialmente aperte le iscrizioni a BURN Residency, la più grande competizione al mondo per dj, in grado di offrire ai talenti emergenti opportunità uniche: una residency di sei settimane a Ibiza con docenti quali Carl Cox, Pete Tong e John Digweed, serate in Europa e un premio finale per il vincitore consistente in un contratto di 100mila euro quale investimento sulla sua carriera da dj.

Lo scorso anno è stato l’italiano Lollino (nella foto di Marc Sethi Kinc) ad aggiudicarsi la vittoria, che gli ha già fruttato un contratto con l’agenzia Ask My Management e djset in festival di livello quali Movement di Torino e Hyte a Berlino. L’iscrizione a BURN Residency 2017 avviene su Mixcloud, dove gli aspiranti candidati possono caricare i loro mixati, che saranno ascoltati e scelti dagli iscritti alla piattaforma; si passerà così alla prima selezione, il primo passo per approdare a Ibiza.