STATI UNITI – Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha dichiarato che la sicurezza è un diritto civile, quindi ha deciso di presentare settimana prossima un nuovo ordine esecutivo su immigrati e rifugiati. Egli ha inoltre spiegato che presto comincerà la costruzione di un muro lungo il confine con il Messico. Secondo il presidente della Casa Bianca, negli Usa avranno diritto di entrare solo coloro che “amano il Paese e rispettano i valori americani”. La nuova misura che verrà presentata ha come obiettivo di rendere lo Stato più sicuro, mentre non saranno posti alcuni ostacoli su chi è in viaggio verso gli Stati Uniti e coloro che possiedono la carta verde.

Il nuovo Muslim Ban ha quindi come scopo quello di far entrare solo coloro che sono pronti ad amare e rispettare lo Stato americano. Il presidente ha inoltre dichiarato di voler costruire una “safe zone” in Siria, volta ad ospitare la popolazione affinché il caso non sarà risolto. Le spese, invece, saranno sostenute dai paesi del Golfo, ai quali, spiega Trump, “i soldi non mancano”. Il presidente americano ha poi criticato l’Obamacare e ha spiegato che verrà sostituito da una “sanità” più economica. Il leader americano ha inoltre rassicurato i suoi sostenitori che la sua presidenza alla Casa Bianca procede senza problemi e coglie l’occasione di criticare la disonestà della stampa.

Dopo un mese abbastanza difficoltoso dal punto di vista direzionale, Donald Trump ha tenuto un discorso dal tono aggressivo, davanti alle persone che si erano radunate in un hangar all’aeroporto di Melbourne, in Florida. “La Casa Bianca funziona così senza intoppi, senza scontri. Credetemi, ho ereditato un gran casino” annunciava il successore di Barack Obama, sostenuto dagli applausi dei suoi sostenitori.