Il ricco campionato di calcio cinese sta continuando a mandare delle offerte faraoniche a molti giocatori, e non solo, in tutta l’Europa. Questa volta, Cristiano Ronaldo ha deciso di rifiutare un’offerta di 100 milioni di dollari all’anno proveniente da una delle squadre migliori della Cina. L’agente del giocatore portoghese, Jorge Mendes, ha dichiarato che Ronaldo è felice al Real Madrid, quindi non ha la minima intenzione di lasciare la squadra spagnola, nonostante i soldi.

“La Cina è un nuovo mercato e possono comprare molti giocatori. Ma per Cristiano non si può fare, è impossibile che vada lì. Continuerà a giocare nel Real Madrid. I soldi non sono tutto nella vita” ha spiegato Jorge Mendes. Il nome del team cinese non è stato nominato dai media, ma avrebbe comunque garantito al Real una cifra di 300 milioni per CR7. Nonostante questa somma cospicua, non c’è stato niente da fare. Intervistato dalla Sky, Mendes ha raccontato che è normale che ci siano stati dei contatti, in quanto Cristiano Ronaldo è il miglior giocatore del mondo e di tutti tempi. A lasciare il Real Madrid potrebbe però essere James Rodriguez (anche lui seguito da Mendes), in quanto poco considerato da Zidane. Mendes ha dichiarato di non sapere ancora con esattezza dove andrà James, dato che anche la Juventus ha espresso il suo desiderio di comprare il giocatore colombiano.

In seguito al “no” di Cristiano Ronaldo di andare a giocare nel campionato cinese, l’argentino Carlos Tevez resterà, almeno per ora, il calciatore più pagato della storia. L’attaccante, ex attaccante della Juve, resterà il giocatore più pagato della storia del calcio. Tevez percepisce uno stipendio annuo di 38 milioni di dollari dallo Shanghai Shenhua.