Gemelli di 3 anni costretti a sposarsiTHAILANDIA – Teekatat e Tawisa Hiranmekawanit, due gemelli di soli 3 anni che vivono a And Thong, nel centro della Thailanda, sono stati costretti dai loro genitori a sposarsi tra di loro. Secondo una leggenda familiare, i due in una vita precedente erano degli angeli ed erano amanti, ma erano stati separati da una terribile tragedia. La madre dei piccoli ha spiegato il motivo del matrimonio al DailyMail: “Devono sposarsi, altrimenti uno di loro morirà. Abbiamo organizzato il matrimonio perché siamo convinti che in una vita precedente fossero amanti. Sono rinati in questa vita come fratello e sorella”.

I gemelli hanno anche dovuto indossare i tradizionali abiti Thai. Tutti gli abitanti del villaggio hanno partecipato alla cerimonia. Le foto dei visi annoiati dei due bambini sono stati immortalati e hanno fatto il giro del mondo, provocando lo sdegno generale. La madre dei bimbi ha invece assicurato che tutto si è svolto in un’atmosfera molto calma e rilassata e che la gente del villaggio ha aiutato ad organizzare il tutto.  Fortunatamente, le nozze hanno solo una funzione spirituale e non legale, quindi i due gemelli da grandi non saranno vincolati da queste nozze e potranno liberamente sposarsi.