Ragazzo travolto dal treno mentre ascolta la musica con le cuffiePALERMO – Un ragazzo di 16 anni è morto dopo essere stato travolto da un treno proveniente da Termini Imerese e diretto alla stazione centrale di Palermo. Il tragico evento è avvenuto sul tratto Bagheria-Ficarazzi, a 800 metri dal ponte ferroviario sul fiume Eleuterio. Il traffico ferroviario è stato arrestato in entrambi sensi di marci, mentre i passeggeri sono rimasti bloccati all’interno delle carrozze affinché le dinamiche sull’accaduto non fossero state chiarite.

Secondo quanto rilevato dai primi accertamenti, il ragazzo non si è accorto dell’arrivo del treno nonostante i numerosi avvisi acustici del macchinista. Alcuni testimoni hanno dichiarato di aver visto la vittima ascoltare la musica con le cuffie. La polizia ferroviaria non ha escluso l’ipotesi che si possa trattare di un suicidio. Pochi mesi fa, un caso analogo è accaduto sulle linee ferroviarie di Milano e Caserta. La studentessa e modella Lisa Digrisolo è stata travolta e uccisa dal Frecciarossa Torino-Napoli alla stazione di Certosa il 21 aprile 2016, mentre indossava le cuffiette come il ragazzo palermitano.

Stessa sorte per la 36enne Siham Laarachi, originaria di Casablanca (Marocco), è stata uccisa dopo uno scontro con un convoglio nei pressi di Santa Maria Capua Vetere. Il 15 agosto 2016 la donna, mentre stava attraversando i binari, non si è resa conto che il treno stava arrivando poiché ascoltava la musica con gli auricolari. La 36enne, avendo scansato per un pelo il primo convoglio, è stata investita da un secondo che arrivava in direzione opposta.