Zlatan Ibrahimovic senza gol da 6 partite in Premier LeagueZlatan Ibrahimovic è in crisi: questo è quanto dichiarato dalla stampa inglese. Difatti, il re di Svezia sembra essere cambiato da quando ha debuttato per il Manchester United. A confermarlo sono le partite che lo svedese ha giocato senza segnare nemmeno un gol. Oltre a non aver mostrato praticamente nulla in Turchia, contro il Fenerbache, sono ormai 6 le partite in Premier League che Ibra non riesce a segnare nella porta avversaria. Secondo quanto riferito dal giornale inglese Mirror, l’attaccante è sotto il mirino dei Los Angeles Galaxy, infatti sui vari tabloid si leggono alcune voci di addio a fine anno.

“Molti tifosi del City si sono convertiti allo United grazie a me” aveva detto Ibrahimovic nei giorni scorsi. Sono stati proprio i tifosi dello United a mostrare la loro disapprovazione quando, durante la partita contro il Fenerbache, Paul Pogba ha dovuto cedere il posto allo svedese a causa di un infortunio. Il scarso rendimento (6 gol in 16 partite) del centravanti è la ragione per cui i supporters dello United non sono entusiasti di vederlo in campo. Nel 2007, ancora con la maglia dell’Inter, Ibrahimovic aveva attraversato un periodo simile. Durante quella stagione, lo svedese non aveva segnato nemmeno un gol in sette partite consecutive in serie A.

L’attaccante ha già avuto modo di mostrare la sua insicurezza. Questo si è visto proprio durante il Fenerbache quando, provocato dal difensore Simon Kjaer, ha reagito alzandogli le mani al collo. Il contratto dello svedese con il Manchester United è di un anno con opzione per il secondo, ma gli americani sono pronti a portarlo via a giugno. I Los Angeles Galaxy proveranno ad acquistarlo con un’offerta multimilionaria durante il calciomercato estivo.