Game of ThronesDopo un finale di stagione esaltante, Game of Thrones vedrà la sua fine nell’ottava stagione. Già da tempo si parlava di questa notizia, dato che la serie tv è stata rinnovata per altre 2 stagioni, senza lasciar intendere che ce ne potessero essere altre. È la stessa HBO a confermare le voci tramite il suo presidente di collaborazione Casey Bloys: “La produzione di Game of Thrones ha tutto sotto controllo, sanno già quando la serie finirà. Mi creda però, se potessi, gliene avrei fatte fare altre due arrivando così a 10. Prendiamo atto della loro decisione, siamo sicuri che faranno il meglio per realizzare un finale meraviglioso”.

I fan sono già a conoscenza del fatto che la settima stagione durerà solo 7 episodi e posticiperà la sua uscita in estate. La notizia della conclusione di una delle serie di più successo di sempre potrebbe quindi portare nello sconforto i fan, ma all’orizzonte si prospetta l’idea di uno spin-off o di un prequel. “E’ una cosa di cui abbiamo parlato, io personalmente sono favorevole, ma bisogna vedere la parte creativa – ha spiegato Bloys – Siamo tutti disponibili, ma per ora non c’è ancora nessun progetto ufficiale”.

Le trame che potrebbero seguire gli spin-off e i prequel sono infinite. Nel corso degli anni, siamo venuti a conoscenza di molti personaggi di cui vorremmo sapere di più, ma sarebbe anche interessata mostrare alcune scene che in Game of Thrones sono solo spiegate a parole (per esempio come il Mastino è stato trovato e curato). Un prequel potrebbe invece mostrarci il momento in cui Ned e Robert dichiarano guerra ai Targaryen. Non ci resta che aspettare e pregare gli dei vecchi e nuovi.