MilanoMILANO – Nella notte tra giovedì e venerdì sera una donna di 46 anni è stata aggredita nel giardino della stazione Centrale di Milano, in piazza Duca d’Aosta. L’aggressore, che aveva incontrato la donna nel parco e con la quale aveva passato la serata a bere qualche cosa sulle panchine della stazione,è stato individuato e arrestato dai Carabinieri. Si tratta di un 24enne di origini marocchine senza fissa dimora.

La donna, un’italiana con problemi di droga, è stata portata al pronto soccorso violenze sessuali della Mangiagalli dove è stata prima visitata e ricoverata ed in seguito interrogata dagli inquirenti. L’uomo sarà ora sottoposto al prelievo del Dna, per ulteriori accertamenti e per verificare così la versione della donna, come disposto dal pm Gianluca Prisco che coordina l’indagine affidata al nucleo speciale della polizia locale e ai carabinieri in seguito alla denuncia della vittima.

Grazie al racconto molto dettagliato della donna e alle immagini delle telecamere è stato possibile per le forze dell’ordine rintracciare il giovane, sempre nella zona della stazione Centrale, e metterlo in stato di fermo. L’uomo al momento si trova in cella nel penitenziario di San Vittore nel reparto protetti, che è riservato ai detenuti accusati di violenza sessuale.