2mondi Lucio BattistiLucio Battisti – Grande spettacolo quello di giovedì scorso al Teatro della Luna di Assago: il complesso “2 mondi” e la “Vent Symphony Orchestra” hanno riproposto i più grandi e interessanti successi di Lucio Battisti.

Battisti, nato nel 1943 e scomparso nel 1998, ha cambiato completamente – grazie a Mogol che per lui ha scritto la maggior parte dei testi, soprattutto all’inizio della carriera – i canoni della musica leggera italiana nella sua forma tradizionale: cantante, prima, poi cantautore e a sua volta paroliere autore per molti cantanti.

I brani, fedelmente eseguiti e sempre più che rispettosi del taglio che Lucio ha voluto e saputo dare a tutti i suoi capolavori-a partire da “non sarà un’avventura” fino a quelli più sperimentali, frutto della collaborazione con Pasquale Panella (una volta terminata quella la più che  proficua con il paroliere e amico Mogol)- hanno ricreato nel pubblico la sensazione di essere tornati indietro nel tempo. E le emozioni provate dalla platea nel risentire, e rivivere, quell’epoca musicale che ha fatto la storia della musica leggera italiana, quasi si potevano toccare.

Lucio era lì, tra il pubblico, nella voce del cantante Massimo Numa che  ha saputo mantenere perfino le inflessioni dei brani originali, le imperfezioni vocali che hanno costituito quell’originalità e inconfondibilità di Battisti, tanto amate da chi, per decenni, ha suonato e cantato canzoni come “Mi ritorni in mente”, la canzone del Sole”, “Non è Francesca”, la Luce dell’est”, “Pensieri e Parole”, “Il mio canto Libero”,  e tante, tante altre; e Lucio era sempre lì, nei brani orchestrali sapientemente  diretti dal maestro Paolo Belloli.

Oltre due ore di ottima musica, dunque, condita con aneddoti, chicche e curiosità che hanno raccontato non solo la musica, con cui i cinquantenni – e anche di più – sono cresciuti e invecchiati, ma scorci di vita e della carriera del cantante di Poggio Bustone, durata dal 1967 al 1994, anno in cui, a 55 anni,  si è spento a Milano dopo una lunga malattia che, negli ultimi tempi,  lo aveva cambiato nell’animo e allontano dal pubblico.

Massimo Numa: voce – chitarra acustica; Chicco Piazzoli: chitarra elettrica – cori; Piero Carrara: batteria – cori; Beppe Castelli: basso; Andrea Vass: tastiere – cori

Curiosità

Lucio Battisti, nelle canzoni più famose ed in quelle emotivamente più raffinate, è lo spettacolo che i componenti della band offrono con estrema professionalità e ricerca sonora. Già ospiti su RAI 2, I 2 MONDI hanno tenuto il concerto commemorativo per il decennale della scomparsa il 9 Settembre 2008 a Poggio Bustone (Rieti), paese natale di Lucio Battisti, concerto ripreso e trasmesso parzialmente all’interno di un dossier da MEDIASET-RETE 4 e diretta TV con Ballarò RAI 3.

Poi replicato, sempre a Poggio Bustone, anche nel 2009 e 2010. Nel 2014 il progetto è stato ampliato con la collaborazione dei “Vent Ensemble”, sezione fiati di 15 elementi. Nello stesso anno i 2 Mondi esordiscono in teatro con una prima assoluta: la band più una intera orchestra sinfonica di 50 elementi (Vent Symphony Orchestra) diretta dal M° Paolo Belloli.

Ad oggi i 2 Mondi possono esibirsi con diverse composizioni orchestrali oltre che nella loro formazione canonica. La band negli anni si è esibita con: Alberto Radius, storica chitarra elettrica di Battisti e della Formula 3 prodotta dallo stesso Lucio; con Walter Calloni e Claudio Pascoli, rispettivamente batterista e saxofonista nell’album “La batteria il contrabbasso eccetera…” Altro ospite illustre esibitosi più volte con la band è Massimo Luca (chitarrista acustico in 3 album di Battisti : “Il mio canto libero”- “Umanamenteuomo :il sogno”-“Anima latina”).

Il gruppo ha inoltre collaborato ad uno spettacolo con Roby Matano, leader dei Campioni, gruppo del quale Lucio Battisti era il chitarrista, e proprio Matano scoprì Lucio e ne divenne il primo vero paroliere. Nello spettacolo “Segnali di Lucio” con Francesco Renga, (2008) la band è stata selezionata per eseguire e cantare le canzoni di Battisti. Spettacolo che si è replicato nel 2009 con Dolcenera.

Info: tel. + 39 391.4868088 tel. + 39 327.2906869

http://www.cassanofestival.com

Email: info@cassanofestival.com

Inizio spettacoli – ore 21.30

Tags: 2 Mondi & Vent Ensemble

Il 2 Mondi & Vent Ensemble presenta un tributo a Lucio Battisti. Il 2 Mondi rappresenta, oltre che un omaggio al più grande artista di musica leggera italiana, un inno alla colonna sonora della vita di molte persone. Lucio Battisti, nelle canzoni più famose e in quelle emotivamente più raffinate, è lo spettacolo che i componenti della band propongono con estrema professionalità e ricerca sonora.