Cantante malata di cancro sospende le cure per stare con la figliaRory Feek e sua moglie Joey sono una coppia felice con una bambina bellissima, ma con una storia che ha commosso il web. I due innamorati sono molto popolari negli Stati Uniti, in quanto formano insieme il duo country (Joey + Rory). Nel 2014, alla cantante è stato diagnosticato un cancro all’utero, allora il marito ha deciso di raccontare la sua storia sul blog ‘This Life I Live’ (La vita che vivo) per rendere omaggio alla sua amata. La donna, a partire da novembre scorso, ha deciso di non continuare più con le cure, ma il suo unico desiderio era quello di vedere la sua bimba, affetta dalla sindrome di down, compiere due anni.

Rory ha scritto sul blog che la moglie ha riunito tutta la famiglia per poter dire addio ad ognuno di loro. Erano moltissime le lacrime che sono cadute mentre Joey spiegava quanto volesse bene a ciascuno dei membri della famiglia: alla madre, al padre e alle tre sorelle. La cantante ha affermato che presto si sarebbe addormentata per sempre, quindi ha chiesto che le fosse portata la piccola per poterla salutare. Rory ha poggiato la bimba sul suo grembo e allora tutti si sono messi a piangere. “Sii una bimba grande per il tuo papà, mamma ti guarderà” poi l’ha alzata e l’ha baciata. “Un ultimo bacio” scrive il marito in un post su internet.

Il 29 febbraio, Rory ha scritto nel blog che l’infermiera è ritornata per annunciare che la cantante sarebbe rimasta viva per alcuni giorni. Nonostante la malattia e la consapevolezza che non sarebbe vissuta a lungo, Joey ha dichiarato: “Posso dire tranquillamente di non avere alcun rimpianto, ho fatto tutto ciò che volevo, vivendo la vita che ho sempre voluto vivere”. Lo scorso 4 marzo, Joey è morta.