23enne vive dalla madre, lei gli presenta il conto delle speseONTARIO (CANADA) – Un giovane 23enne ha vissuto negli ultimi 13 mesi dalla madre nell’Ontario, in Canada. La donna, stufa del suo atteggiamento, ha deciso di presentargli il conto delle spese sostenute. L’elenco comprende, oltre alle spese casalinghe, anche 5 anni di tasse scolastiche e una “penale” di mille dollari per essere “uno stronzo”. L’obiettivo della donna era quello di dimostrare al figlio che non tutto gli era dovuto. “È fortunato – spiega – e non se ne accorge”. La lezione sembra essere servita.

Il giovane si è alquanto sorpreso quando la madre gli ha presentato il conto per aver vissuto con lei nell’ultimo anno. Scorrendo l’elenco, ha notato che non solo erano presenti le spese della cucina e delle bollette ma anche vere e proprie penali scaturite dal suo comportamento. Una copia del conto, che ammonta a $ 39.254,17 (circa 36 mila euro), è stata pubblicata sul web. “Questa tecnica è stata molto efficace – ha commentato il ragazzo –mi ha aiutato a realizzare quanto mi sono comportato male”.

La madre del giovane è stata critica sul sito per aver ridotto il suo ruolo genitoriale ad una transizione finanziaria. “L’ho fatto in cinque minuti di rabbia” ha risposto. Il conto infatti non era reale ma solo uno “scherzo” volto a far comprendere al figlio che non tutto in quella casa gli era dovuto. Dopo essersi confrontato con la madre sulla questione, il giovane ha riconosciuto che le “penali” riportate nella fattura erano meritate. “Spero un giorno di essere abbastanza ricco per sostenere la mia famiglia e rimborsarla – ha dichiarato sul web – ma non è certo quello che lei si aspetta che faccia”.