Minacce e danni di stranieriFLASH NEWS – Shock a Malo, in provincia di Vicenza, dove alcuni ragazzi stranieri tra i 15 e i 16 anni hanno insultato un ragazzino italiano definendolo “bastardo italiano” e torturandolo continuamente mentre viaggiavano su un autobus delle Ferrotramvie vicentine. I ragazzi, scoperti a fumare sull’autobus, sono stati costretti a scendere da mezzo poi per vendetta hanno rotto il vetro di una delle porte e sono scappati. Immediato l’allarme dell’autista che si è rivolto ai Carabinieri e in queste ore è in corso un’indagine per rintracciare i responsabili. Qualche giorno fa, Malo è stata teatro di un altro atto di bullismo conclusosi con il danneggiamento di un altro mezzo pubblico. La vicenda è avvenuta intorno all’orario in cui gli studenti stavano tornado a casa dopo la scuola.