Ladro viene morso dal cane e chiede un risarcimentoBERGAMO – Quello che è successo la settimana scorsa in un’abitazione a Romano, piccolo comune della Bassa bergamasca, ha dell’incredibile. Durante la notte, un ladro magrebino ha cercato di introdursi in una residenza, ma è stato aggredito e morso dal dobermann del padrone di casa. Invece di seguire il buon senso e darsela a gambe, ha deciso di sporgere denuncia contro il proprietario dell’animale e ora pretende un risarcimento per l’aggressione subita.

A riportare la vicenda è stato Fabio Pansera, veterinario del dobermann. I carabinieri hanno infatti chiesto al medico la documentazione su vaccini e altre norme sanitarie del cane per controllare che fosse tutto in regola. Il veterinario ha deciso di scrivere un post su Facebook per condividere l’assurda vicenda del ladro, chiudendo il post con una nota ironica: “Mi raccomando, insegnate ai vostri cani ad accogliere scodinzolando i malfattori in casa, insegnate loro le buone maniere e magari a condividere i biscotti con i ladruncoli, perché se mordono sono guai seri”.

Quello successo a Bergamo non è il primo caso del genere. In molte occasioni, è capitato che alcune persone abbiano trovato un ladro in casa e, nell’attesa dell’arrivo della polizia, abbiano deciso di richiuderlo da qualche parte. Ironicamente, dopo l’arrivo delle forze dell’ordine è stato il malvivente di turno a denunciare la vittima del suo furto per sequestro di persona.