Medico incinta muore in seguito ad un incidenteSAREGO – Anna Massignan, un medico di famiglia di Meledo, in provincia di Sarego, è morta nella sera di Natale all’ospedale di San Bonifacio (Verona), in seguito ad un incidente avvenuto nella sua abitazione. La tragedia della donna, incinta di un bambino e all’ottavo mese di gravidanza, è iniziata nella sera del 23 dicembre quando la signora è scivolata sulle scale di casa sua di via Vanderia a Meledo. Il compagno Andrea Zambotto l’ha accompagnata all’ospedale di San Bonifacio con lo scopo di evitare problemi al bambino che doveva nascere a gennaio. Il medico ha trascorso una notte all’ospedale ed è stata dimessa la sera successiva, in quanto non sono state riscontrate delle complicazioni.

Durante la mattina del 25 dicembre, il medico ha cominciato a soffrire di una febbre molto alta, cioè oltre i 39 gradi. Massignan è stata portata immediatamente in ospedale a San Bonifacio, dove le sono stati fatti alcuni esami. La situazione è peggiorata improvvisamente pochi minuti dopo e i medici sono stati obbligati a praticare il parto cesareo per salvare il bimbo. La signora ha poi accusato una forte emorragia che ha reso le numerose trasfusioni di sangue completamente inutili, e la morte è stata registrata alle 16:30. Il bambino è nato in condizioni critiche. Il neonato è stato fatto battezzato ieri con il nome di Leonardo.