Ciclista investito da un trenoPOLONIA – Ha dell’incredibile la vicenda avvenuta pochi giorni fa nei pressi di un passaggio a livello in Polonia. Un ciclista, incurante della sbarra già abbassata, ha attraversato i binari. Proprio in quel momento è arrivato il treno e lo ha investito, sbalzandolo sul ciglio della strada. Malgrado lo stordimento iniziale e il colpo ricevuto, il giovane è rimasto miracolosamente illeso. Impossibile definire il suo comportamento, forse troppa fiducia nella sua buona sorte che comunque non sembra averlo abbandonato.

Nel video si intravede la scena ripresa prima di fronte al ciclista, e poi alle sue spalle. Nei primi secondi quindi, si vede l’uomo arrivare e, volutamente, spostarsi al centro della carreggiata per superare lo sbarramento. Alle sue spalle invece l’auto rallenta e si ferma. Pochi istanti dopo, da destra sopraggiunge il treno e lo investe, lasciandolo privo di sensi. La scena è ripresa meglio negli ultimi secondi del filmato. Il treno da questa prospettiva non copre la visuale e si può vedere bene il momento dell’impatto.

Spesso questi appassionati delle due ruote vengono criticati per la loro guida spericolata. Il ciclista in questione ha quasi pagato con la vita il suo poco rispetto per il codice stradale. Arrivato in prossimità del passaggio a livello, ha visto lo sbarramento ma invece di fermarsi, come il mezzo alle sue spalle, decide si fiancheggiarlo per attraversare i binari. Incredibilmente, giunto in prossimità del passaggio, non ruota nemmeno il capo per controllare l’arrivo del treno. Uno sbaglio che, benché non fatale, gli ha fatto prendere un bello spavento.