4) Côte-d’Or, Francia: con la sua storia epica, i suoi vigneti e la rinomata gastronomia, la Côte-d’Or sa ammaliare e incantare i turisti. Nella regione francese della Borgogna, la Côte-d’Or è una delle mete predilette anche dagli amanti del vino.

5) Filippine: a coloro che non sanno rinunciare alle attività all’aperto, le Filippine offrono una vasta scelta. Immersioni, snorkeling, tour delle isole, arrampicata, esplorazione delle grotte, kayak e molto altro ancora.

6) Rio grande do Norte, Brasile: a tre ore di volo da Rio de Janeiro, la capitale del Brasile, lo stato vive principalmente di turismo, pesca e artigianato locale. La principale attrazione, oltre alle infinite distese di spiagge dorate, è la città di Natal con la sua vita notturna movimentata dai locali e dalle discoteche.

7) Montevideo, Uruguay: il perfetto connubio tra antichità e progresso con un pizzico di atmosfera bohemien. Il carnevale di Montevideo con le danze tradizionali e i colori sgargianti vi potrà contagiare con il calore e la cordialità tipici del Sud America.

8) Tinit, Groenlandia: Tiniteqilaaq, abbreviato in Tinit, è un piccolo villaggio Inuit di soli 125 abitanti, raggiungibile in barca d’estate e in slitta d’inverno. Il villaggio offre magnifici tour tra i ghiacciai di giorno mentre di notte è possibile ammirare il fenomeno dell’aurora boreale.

Pagina precedente 1 2