Esperimento Starbucks

Andare da Starbucks per un semplice caffè, anche quotidianamente, è normale per molti, ma immaginate di mangiare e bere solo da Starbucks per un anno intero. È proprio questo che Beautiful Existence, una donna di Seattle, ha deciso di fare. Dal 1 gennaio 2013 al 31 dicembre dello stesso anno, la donna ha assunto cibi e bevande solo da Starbucks e dai suoi affiliati come Evolution Fresh, Tazo Tea e Roy Street Coffee & Tea.

Beautiful Experience aveva già fatto esperimenti per un anno intero e nel 2013 ha scelto Starbucks, un gigante nell’industria del caffè. L’azienda teneva Beautiful continuamente aggiornata, mandandole tutte le novità sui loro prodotti, ma mai un omaggio o sconti, così è arrivata a spendere almeno 500 dollari al mese. Beautiful, sposata e madre di due bambini, afferma di essere la sola in famiglia a fare questi esperimenti.

La donna dichiara di essere semplicemente curiosa di capire e scoprire come le diverse aziende lavorano per i propri clienti. L’esperimento di Beautiful ha fatto emergere, secondo il sito Stethnews.com, diversi motivi per cui sarebbe meglio evitare di consumare frequentemente cibi e bevande da Starbucks. Uno dei primi contro è il costo: immaginate di dover spendere dai 500 ai 600 dollari al mese solo in cibo. In un anno intero, beautiful Existence ha speso in tutto 7mila dollari da Starbucks.

Un altro punto a sfavore è che aumenta il rischio di osteoporosi. Bere caffè ogni giorno può ridurre la quantità di calcio nel corpo, che è espulso come urina. Secondo il Diet Channel, per ogni sei once di caffè assunto, si perdono circa 5 milligrammi di calcio. Inoltre, benché il caffè contenga antiossidanti, che aiutano a sembrare più giovani, l’assunzione di troppo caffè può portare alla formazione di rughe sul volto. Il caffè può provocare disidratazione e quindi farci apparire più vecchi. Troppo caffè può anche fare aumentare il peso, anche se Beautiful Existence ha dichiarato di non aver preso un chilogrammo durante l’esperimento. La sfida Starbucks quindi non solo è molto costosa, ma può anche causare seri problemi alla salute.