Ellen Allien

Ellen Allien all’Amnesia di Milano – Nella numerologia e nella divinazione numerologica, il numero tredici predice nuovi inizi, simboleggia sia l’eterna distruzione che la creazione della vita, un continuo divenire che si adatta alla perfezione alla serata di sabato 10 ottobre all’Amnesia Milano, quando si festeggia in tutto e per tutto il tredicesimo compleanno del locale.

Festeggiamenti all’insegna della grande musica, grazie alle 5 ore di set esclusivo della dj tedesca Ellen Allien, autentica creativa a tutto tondo in quanto dj, musicista, discografica, designer e stilista. Nativa di Berlino, ibizenca d’adozione, suona regolarmente nei migliori club e nei più importanti festival al mondo, dal DC10 di Ibiza al Womb di Tokio.
Le produzioni della sua etichetta discografica BPitch Control sono state eseguite al Centro Pompidou di Parigi: diffondere musica elettronica nei templi dell’arte moderna è un privilegio che viene riservato ad un ristretto numero di eletti, un club esclusivo del quale fanno parte Ellen Allien, Jeff Mills, Richie Hawtin e pochi altri. Da vera dj, Ellen Allien ama tantissimo le maratone musicali, ed è prontissima a dare il meglio di sé al compleanno dell’Amnesia.

Sabato 10 Ellen Allien è affiancata da Stefano Di Miceli, sempre più grande cultore del vinile e della musica vera. Quella che si assapora sempre all’Amnesia e a tutti i suoi eventi correlati. Sabato 10 ottobre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Fallout. In consolle Daniele Cerri, Alberto Ragusa, Roberto Enfasi, Mattew Emme.

Il costo della prevendita è di 15 € fino a mezzanotte, e 20 € per il resto della serata (23€ per chi arriva dopo l’1.15).

Per altre info: www.amnesiamilano.com