Verdena

Verdena a Milano – Colori, emozioni, energia e musica. Una sinfonia che ha rapito il pubblico sempre numeroso dell’Estathè Market Sound.
I Verdena, uno dei più famosi gruppi “alternative rock” italiani, si sono esibiti nella grande location milanese dando prova di grande esperienza in una serata tutt’altro che facile, caratterizzata da fastidiosa pioggia a intermittenza e leggeri problemi di acustica iniziali.

“Fortissimi”, il primo pensiero che viene in mente ascoltandoli, la bassista Roberta Sammarelli è un vortice di energia, accompagnata dai fratelli Luca e Alberto Ferrari che non sono affatto da meno.
Il primo pezzo che viene suonato è “Alieni fra di noi”, ipnotizzante e magico. Adattissimo per introdurre il pubblico nella bella serata che li aspetterà.
Il proseguo è un crescendo di emozioni; con Sci desertico, terza canzone della setlist, il pubblico si scioglie definitivamente e in mezzo alla folla, riunita appena sotto al palco, iniziano i primi salti e incitamenti.
Nevischio, la canzone emblema del teatro psichedelico nel quale “recitano” i Verdena, apre la seconda parte dell’evento, con il pubblico scatenato e i problemi acustici risolti, il gruppo bergamasco si esibisce in una grande performance, suonando must della loro carriera come “Canzone ostinata”, “Puzzle” e l’indimenticabile “Viba“.

La serata si conclude in maniera brusca, probabilmente a causa della pioggia battente, con il brano Funeralus, traccia che chiude il primo volume dell’album “Endkadenz“. Chiusura ben congegnata per invogliare il pubblico ad aspettare con ansia crescente il proseguo nel secondo volume, la cui uscita è prevista a fine anno.

Che dire della location milanese Estathè Market Sound? Creata ad hoc per l’Expo è diventata il polo di eccellenza della buona musica. Grazie anche all’accurata gestione da parte della società d’intrattenimento Punk For Business, il successo della struttura è stato immediato.

Setlist della serata:

Alieni fra di noi
Un po’ esageri
Sci desertico
Loniterp
Contro la ragione
Per sbaglio
Derek
Miami Safari
Sotto prescrizione del Dott. Huxley

Nevischio
Canzone ostinata
Puzzle
Miglioramento
Viba (1999)
Muori delay
Rilievo

Il caos strisciante
Funeralus

 

Nicolò Di Leo