Incidente negli Stati Uniti

STATI UNITI – Un Tir in Pennsylvania, negli Stati Uniti, si è scontrato con un autobus che aveva a bordo 14 turisti italiani poco dopo le 10 di questa mattina (ora locale), a circa 120 km da New York. Il bilancio, secondo quanto riferisce la compagnia Alpitour che ha organizzato il tour attraverso Viaggidea, è di tre morti tra cui figura anche l’autista. Otto persone ferite sono state trasportate in tre diversi ospedali nelle vicinanze del luogo dell’incidente. La Farnesina, dopo essere stata informata dalla polizia statale degli Stati Uniti, conferma il decesso di tre turisti italiani delle quali non hanno ancora fornito l’identità. Il consolato italiano a Philadelphia, secondo quanto si apprende dal ministero degli Esteri, è in costante contatto con la polizia ed è impegnato a fornire tutta l’assistenza necessaria.

Le tremende immagini mostrano il bus ancora in posizione normale e nella sua direzione di marcia, ma con la parte frontale completamente distrutta per via del violento impatto. Il tir sembra avergli tagliato la strada in maniera improvvisa e i testimoni raccontato di aver udito grida e urla provenire dall’interno del bus. Infine, secondo quanto riferisce la tv degli Stati Uniti, in un aeroporto regionale nei pressi del luogo dell’incidente sono stati soppressi tutti i voli per permettere eventuali partenze e arrivi di aerei per trasporto feriti.