WhatsApp raggiunge 800 milioni di utenti attivi al mese

WhatsApp raggiunge il traguardo di 800 milioni di utenti attivi al mese. La comunicazione giunge direttamente tramite Facebook tramite il profilo del fondatore Jan Koum. Come ben sappiamo, non è il primo record in cantiere per la famosa applicazione di messaggistica: esattamente tre mesi fa aveva raggiunto l’astronomica cifra di 700 milioni di utenti attivi. Tanto per farvi avere un’idea del valore di questo risultato, WhatsApp ha impiegato un mese in meno per arrivare a 800 milioni rispetto al passaggio da 600 a 700 milioni.

WhatsApp si conferma quindi l’applicazione con più utenti nella sua categoria, battendo addirittura Facebook Messenger. Non è una novità neanche il fatto che tale applicazione sia diventata un “must” su tutti gli smartphone e l’alternativa ai messaggi di testo per 800 milioni di persone al mondo ogni mese. Tale incremento è dovuto in parte anche all’arrivo delle chiamate vocali, per ora disponibili solo su Android, che gli sviluppatori voglio far sbarcare al più presto anche su iOS e Windows Phone.

Non dobbiamo ovviamente tenere da parte il servizio di messaggistica via web e il Material Design per Android. Tante novità che si stanno susseguendo a ripetizione e che stanno aiutato WhatsApp a mantenere le distanze dalle concorrenti come Telegram. L’obiettivo adesso è raggiungere il miliardo di utenti attivi mensilmente, un traguardo che Facebook ha raggiunto in otto anni. Mark Zuckerberg si aspettava un forte contributo alla crescita della sua società proprio grazie all’acquisizione di WhatsApp e tale traguardo lo conferma.