Professore

Edgbaston – E’ stato letteralmente colto in flagrante mentre si intratteneva piacevolmente con una modella 24enne, proprio quando i suoi studenti si apprestavano a sostenere gli esami. Così un professore 69enne di una blasonata scuola media privata ha perso il suo posto di lavoro, dopo ben 9 anni di onorabile attività. La conturbante vicenda consumatasi nei pressi di Birmingham risale allo scorso gennaio, ma è stata resa nota dai media inglesi solo negli ultimi giorni.

PASSIONE PROIBITA. Lui, Colin Turnbull, è un quasi settantenne ed arzillo professore che vanta – o meglio, vantava – una condotta irreprensibile sul posto di lavoro come nella vita privata (il professore era infatti sposato al momento del “fattaccio”); lei, Rozina Khanim di 24 anni, si autodefinisce sul proprio profilo LinkedIn un’ “artista e modella“, anche se il Direttore della scuola media di Edgbaston ha potuto conoscerla per motivi non proprio “lavorativi”. E’ toccato lui, infatti, il “tragicomico” compito di cogliere il professore Turnbull e la sua giovane amante in un momento piuttosto “focoso”. I due “piccioncini” avevano scelto di appartarsi in un’aula vuota per concedersi un momento di “bollente” intimità, incuranti del fatto che l’istituto pullulasse di giovani menti da plasmare, di docenti e di personale scolastico che avrebbero potuto sorprenderlo in un momento a dir poco imbarazzante.

LICENZIATO IN TRONCO. Comprensibile lo choc del Direttore scolastico quando si è ritrovato davanti una scena degna di un film a luci rosse proprio nella scuola da egli gestita. Il professore 69enne, che ha offerto suo malgrado uno spettacolino piuttosto indecente, non ha avuto la forza di replicare all’imminente richiesta di licenziamento inoltrata dal suo superiore. Così, suo malgrado, Colin Turnbull ha mestamente raccolto le sue cose ed è andato via, stavolta con discrezione. La sua giovane amante ha preferito non commentare la vicenda, mentre per l’anziano professore potrebbe profilarsi la fine di una “candida” carriera scolastica… e, ovviamente, del suo matrimonio.