Mela

“Una mela al giorno toglie il medico di torno”, il famoso proverbio ha finalmente trovato una base scientifica. Un team di scienziati della University of Michigan ha dimostrato che consumare quotidianamente una mela permette di ridurre la prescrizione di farmaci: lo studio è stato effettuato su un gruppo di 8.399 persone ed è stato pubblicato sulla rivista Jama Internal Medicine.

Coloro che pregustano una mela, seppur di piccole dimensioni, ogni giorno non evita di andare dal medico o in ospedale, ma di certo permette di ridurre sensibilmente la prescrizione dei medicinali. Il risultato degli studiosi americani è partito dall’analisi di un gruppo di 8.399 persone: i consumatori di mele erano 753 (il 9%), mentre la restante parte erano in non consumatori. Confrontando i risultati, uniti a studi precedenti sugli effetti benefici della mela sul corpo umano, si è arrivati a dire che il consumo quotidiano garantisce una migliore salute generale e una minore incidenza di malattie, anche gravi come quelle cardiovascolari.

I ricercatori, infine, ammettono che i risultati non devono essere “presi alla lettera”: mangiare una mela al giorno non è assolutamente una garanzia di buona salute o di minore prescrizione di medicinali. La situazione varia da persona a persona ma sulla conclusione possiamo essere certi: mangiare una mela al giorno non può che farci bene.