Joe Cocker

Joe Cocker è morto all’età di 70 anni a causa di una malattia. La conferma del decesso è arrivata direttamente dal suo agente Barrie Marshall: “Era semplicemente unico, sarà impossibile colmare il vuoto che lascia nei nostri cuori”. Il cantante e autore era nato a Sheffield, in Inghilterra. La sua carriera si è protratta per oltre 50 anni cominciata dai piccoli pub della sua città natia negli anni ’60 fino ai palcoscenici di tutto il mondo soprattutto dopo l’indimenticabile versione di With a Little Help from my friends dei Beatles. Negli anni ’80 la sua voce divenne colonna sonora del film Nove settimane e mezzo con la cover You can leave your hat on. 

Joe Cocker

“Sono appena atterrato dalla Germania e ho appreso questa triste e incredibile notizia: sono scioccato e ancora incredulo”, ha commentato Zucchero dopo aver appreso della morte di Joe Cocker. “L’ultima volta che ci siamo visti durante il mio tour Americano – dice Zucchero – era in forma straordinaria. In questo momento mi stanno passando per la mente i tantissimi ricordi, le emozioni che abbiamo vissuto assieme. Mi sento soltanto di dire che Joe Cocker era mio fratello di sangue di anima e di cuore: e devo a lui il coraggio di insistere con l’amore e per l’amore del blues”.