incendiopoliclinico

 

ROMA – Un incendio è divampato in mattinata alla prima clinica chirurgica del Policlinico Umberto I. I pazienti, fortunatamente, sono stati evacuati nel giro di pochi minuti grazie all’intervento dei vigili del fuoco intervenuti con cinque squadre. Le zone coinvolte riguardano le camere operatorie, in particolare nei pressi di via Lancisi.

Nessun paziente è rimasto coinvolto nell’incendio che ha coinvolto l’ospedale e, grazie all’intervento dei pompieri, tutto è tornato alla normalità in poco tempo. Secondo le prime analisi, le fiamme sarebbero scaturite da una macchinetta del caffè lasciata sul fuoco di una stanza vicino alle sale operatorie. La disattenzione dovuta al personale sanitario avrebbe potuto provocare conseguenze ben peggiori. Fortunatamente, il pronto intervento dei vigili del fuoco ha permesso di controllare la situazione e riportare tutto alla normalità.

LEGGI ANCHE: Marò, Corte Indiana: “Latorre rientra in Italia per quattro mesi”

All’interno del Policlinico si trovava anche Antonello Fassari, volto noto della televisione italiana che ha preso parte alla serie televisiva I Cesaroni. Queste le sue parole: “Quando sono arrivato c’erano i vigili del fuoco e mi hanno detto dell’incendio. Mi è dispiaciuto molto per il personale di questo reparto che è molto bravo e puntuale. Io credo in questa struttura, credo nel policlinico”. Poi una battuta: “Almeno dalle analisi che ho effettuato è risultato che sto bene”.