Teacher-Affair-3186095

Il Mirror riporta la foto della 35enne e dell’alunno 16enne

Londra. Ha ammesso di aver sedotto il ragazzino, Bernadette Smith, professoressa scozzese di 35 anni, trovata in jeans e reggiseno dai genitori del 16enne Gary Ralston, suo alunno. Non è chiaro se il rapporto sessuale tra i due ci sia effettivamente stato, ma la donna ha confessato di aver tentato un approccio, motivato dall’amore. Infatti, Bernadette si è detta letteralmente innamorata del giovane e, comunque stiano i fatti, ha evitato il carcere: la sua condanna prevede due anni di lavoro in comunità. Una pena leggera, per la donna, che peraltro è sposata, ma suo marito non si è pronunciato sulla vicenda. Ecco una Gallery della professoressa Bernadette Smith: 

Bernadette Smith.jpg

Gary, il 16enne che ha “subito” le molestie da parte dell’insegnante, non vede quanto accaduto dalla stessa prospettiva dei propri genitori: fin dall’inizio il ragazzo si era detto lusingato dalle particolari attenzioni della 35enne. Lei, infatti, era considerata dai compagni di classe del 16enne una bella donna ed essere avvicinato dalla professoressa è sembrato al ragazzo più una conquista, che una molestia. Tuttavia, Gary Ralston è ormai cosciente di ciò che rappresenta quell’incontro intimo con la 35enne: “Quello che ha fatto è sbagliato“, concorda il giovane, “Se fossi nella posizione di suo marito non sarei felice. Vorrei solo che niente di tutto questo fosse mai accaduto.”

Di fatto, soprattutto nei casi di molestie ed abusi rivolti a giovanissimi, è raro che chi è oggetto di particolari attenzioni da parte di adulti si renda conto della gravità della cosa. Infatti, in molti prendono coscienza del significato di determinate esperienze vissute nell’infanzia soltanto in età avanzata, grazie a tecniche psicologiche che portano alla luce ricordi rimossi o mai interpretati. Nel caso attuale, per fortuna, il giovane era già nell’età in cui rendersi conto delle molestie da parte di un insegnante non è così difficoltoso quanto possa esserlo negli anni precedenti.