Young female looking through window blinds at night.(shallow depth of field)

Stalker – Roma. Questa è una delle poche storie in cui lo stalker non è un uomo, ma una donna, 27enne romana, che ha aggredito il suo ex-fidanzato per strada, incurante degli sguardi dei numerosi passanti, con schiaffi, calci e pugni. La furia violenta è poi passata a sfogarsi sull’auto della vittima, che è stata quasi distrutta dai ripetuti colpi della giovane. Dopo l’aggressione, il 44enne napoletano vittima della stalker ha sporto denuncia ai Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Eur, ai quali ha raccontato della relazione avuta con la ragazza: da quando, lo scorso settembre, lui si era deciso a troncare i rapporti, era stato bombardato da minacce, telefonate, appostamenti e ripetute aggressioni, dettati dall’impossibilità di lei ad accettare la fine della loro storia e che hanno portato il giovane alla disperazione. Ora la giovane, che ha già dei precedenti, deve rispondere alle accuse di atti persecutori, lesioni personali, danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, aggravati dall’elevato tasso alcolemico rilevato dagli agenti al momento dell’arresto.