mal di testa

Cade una delle storiche scuse delle donne per non fare sesso con il proprio uomo. Il mal di testa sembra, infatti, non essere più un impedimento alla vita sessuale, anzipare che facendo sesso possa addirittura passare. 
A rivelarlo è una ricerca tedesca pubblicata sulla rivista Cephalalgia, edita dalla Società internazionale delle cefalee. A seguito di un esperimento è statao dimostrato che i pazienti che hanno fatto sesso pur avendo il mal di testa ne hanno tratto dei benefici, mentre coloro che si sono rifiutati hanno continuato ad avvertire la sensazione di malessere. Secondo gli esperti la spiegazione e nel fatto che durante l’attività sessuale avviene un rilascio di endorfine, antidolorifici naturali del nostro corpo, che agiscono sul sistema nervoso riducendo o eliminando del tutto i sintomi del mal di testa.
Che dopo anni di emicranie improvvise per fuggire da amanti focosi si debba passare dunque al mal di denti?

 

Leggo.it