top player

Top player all’Inter – Il calciomercato si sa, non dorme mai e puntualmente come ogni anno cominciano a girare voci circa possibili trasferimenti di grandi campioni in cerca di fortune sportive ed economiche. Il fuoriclasse che al momento vorrebbe cambiare aria è l’argentino Ezequiel Lavezzi, passato nell’estate del 2012 dal Napoli al PSG per 26 milioni di euro. Il Pocho ha fatto bene in Francia, ma sicuramente non come in molti si sarebbero aspettati. L’ambientazione nel campionato francese non è stata delle migliori e, come se non bastasse, la grande quantità di campioni nel club di Parigi ha reso tutto ancora più difficile. L’attaccante vorrebbe quindi tornare in Italia, dal momento che ha un ottimo ricordo della sua esperienza a Napoli. E qui entra in gioco l’Inter, in netto vantaggio rispetto alla concorrenza per due motivi: la grande colonia argentina e il tecnico Walter Mazzarri. Da sempre il club nerazzurro è stata meta di sudamericani e ad oggi in prima squadra vi sono la bellezza di nove argentini. La seconda motivazione corrisponde a Mazzarri, tecnico che ha lanciato il Pocho in Serie A. Lavezzi conosce benissimo l’allenatore toscano, così come i suoi schemi, ed è perfettamente consapevole che l’Inter sarebbe la perfetta rampa di lancio verso il calcio che conta. Se fino a qua abbiamo elencato valide motivazioni per vedere il giocatore in nerazzurro, dobbiamo però parlare anche degli aspetti che potrebbero intralciarne il passaggio e che come sempre sono di tipo economico: il costo del cartellino e l’ingaggio. Il giocatore infatti ha una valutazione intorno ai 25 milioni e percepisce 4,5 milioni di euro a stagione. Una trattativa del genere al momento in Italia corrisponde a fantamercato, a meno che non ci pensi Erick Thohir a fare un regalo di benvenuto ai tifosi interisti